Il veliero parlante

Il veliero parlante

Il veliero parlante: corso di formazione a.s. 2014/2015

 

 

Eco-Band School Festival

Il veliero parlante

Col Remo è il primo grande festival per band scolastiche a respiro ecologico e si svolgerà durante la manifestazione che si terrà presso il castello di Copertino nell'ambito della IV edizione de "Il veliero Parlante".
Sono ammessi alla partecipazione i gruppi strumentali composti da studenti delle scuole di ogni ordine e grado che contengono strumenti realizzati con materiali ecologici.

 

La partecipazione al festival è gratuita. Ogni band potrà esibirsi in un solo brano musicale. Saranno premiate le band musicalmente più originali (una per ogni categoria-grado scolastico presente), selezionate da un’apposita giuria di musicisti e docenti.

Le scuole iscritte al concorso sono:

  • Istituto Comprensivo “Don Milani”, Bari - Band Note del San Paolo
  • Istituto Comprensivo Corigliano d'Otranto - Band Paniri ce fonì
  • Istituto Comprensivo via Diaz, Maglie - Band Heppy Green
  • Istituto Comprensivo "Prudenzano", Manduria - Band Eco Sound Orchestra
  • Istituto Comprensivo San Cesario di Lecce - Band Green World
  • Istituto Comprensivo Soleto - Band Soleto Music
  • Istituto Comprensivo Trepuzzi - Band Parlangeli Recycle Orchestra
  • I.I.S.S. “Don Tonino Bello”, Copertino - Band I celestica
 

Accordo di Rete per la costituzione della Rete scolastica regionale Il veliero parla...n...te - Le scuole che fanno i libri

PREMESSA
La rete di scuole è un particolare istituto giuridico introdotto dall'articolo 7 del D.P.R. n. 275/1999 cui possono ricorrere le istituzioni scolastiche nell'ambito della propria autonomia e nell'espletamento delle loro funzioni educative istituzionali al fine di ampliare la loro offerta formativa.

Le reti e il sostegno dell'innovazione
Per esaminare brevemente il ruolo delle reti di scuole nel migliorare la qualità del servizio educativo, dal duplice punto di vista della diffusione delle buone pratiche e del sostegno all'apprendimento, conviene partire dalla constatazione che l'apprendimento stesso è influenzato in modo determinante dal contesto in cui si verifica, che può facilitarlo o renderlo più difficile. Questo vale non solo per i ragazzi, ma per gli insegnanti che operano nella scuola intesa come

  • comunità di pratica, che non solo insegna ma apprende, e sviluppa la capacità di progettare pratiche efficaci in risposta ai bisogni degli allievi.

Le teorie che supportano questa convinzione sono eminentemente:

  • il costruttivismo, per cui l'apprendimento è contestualizzato, e nelle comunità di pratica nulla avviene senza uno scopo e un significato condiviso
  • il paradigma cooperativo, che sottolinea l'importanza delle pratiche cooperative all'interno delle organizzazioni educative.

LA GENESI E LA STORIA
Rete IL VELIERO PARLANTE – Le scuole che fanno i libri, nasce dalla naturale e programmata evoluzione di rete InfanziaSalento che è stata istituita nell'anno 2008 quando ricorreva il 40° Anniversario dell'Istituzione della Scuola Materna Statale. Il bisogno era quello di riflettere sul ruolo e la funzione della scuola dell'Infanzia nel nostro contesto salentino, rovesciare la tradizionale ancillarità che nella percezione popolare la scuola dell'infanzia ha rivestito per farne volano di modernità e qualità didattica, con l'esigenza di definire la centralità che le competenze professionali e le abilità personali rivestono per la realizzazione di una scuola aggiornata e qualificata, che sappia interpretare le attese e le esigenze dei bambini e che sia in grado di offrire loro reali opportunità formative attraverso la flessibilità e la personalizzazione dei percorsi.
Il telòs era, attraverso il potenziamento della competenza documentativa, far acquisire alla scuola dell'Infanzia la funzione di volano all'interno degli istituti comprensivi. Per questo fine le scuole della rete hanno realizzato il sito dedicato e un evento annuale per la promozione della lettura con mostra dei lavori prodotti dalle scuole: Il Veliero Parlante.

PERTANTO

VISTO il comma 1 dell'art. 7 del D.P.R. 8 marzo 1999 n. 275, Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi dell'art. 21 della Legge 15 marzo 1997 n.59 che prevede la possibilità di promuovere o aderire ad accordi di Rete tra scuole per il raggiungimento delle proprie attività istituzionali;

TENUTO CONTO che l’accordo di Rete, secondo quanto sancito dal comma 2 del citato art.7 del D.P.R. 8 marzo 1999 n.275, può avere per oggetto attività didattiche, di ricerca, di sperimentazione e sviluppo, di formazione e aggiornamento, di amministrazione e contabilità, ferma restando l'autonomia dei singoli bilanci, di acquisto di beni e servizi, di organizzazione e di altre attività coerenti con le finalità istituzionali;

CONSIDERATO
che il collegamento in Rete tra le Scuole autonome pubbliche, statali e non statali, è finalizzato alla realizzazione di un sistema formativo integrato e al potenziamento del servizio scolastico sul territorio, anche mediante la progettazione e la realizzazione di attività volte a promuovere nelle giovani generazioni la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico, storico, culturale, artistico, religioso-liturgico e folkloristico della comunità di appartenenza, evitando la frantumazione delle iniziative e la dispersione delle risorse;

VISTI gli atti di Rete InfanziaSalento che ha promosso, a partire dall’a.s. 2008/2009 la collaborazione tra scuole della provincia di Lecce per la promozione della lettura e della creatività e ha realizzato tre edizioni de IL VELIERO PARLANTE – Mostra dei libri prodotti dalle scuole con particolare attenzione alla valorizzazione delle scuole dell'infanzia e alla loro funzione all'interno degli istituti comprensivi e della più ampia filiera formativa, con i quali si auspica un ampliamento della Rete con il possibile coinvolgimento di scuole della regione e di ogni grado scolastico oltre che la collaborazione con altre realtà di rete con le stesse finalità presenti sul territorio nazionale;

VISTE le delibere autorizzative dei Collegi dei Docenti e dei Consigli di Istituto delle Scuole interessate per la costituzione in Rete di cui al presente atto;

i Legali Rappresentanti delle Scuole convengono di istituire un
ACCORDO DI RETE
“IL VELIERO PARLANTE – LE SCUOLE CHE FANNO I LIBRI”

 

Scuole appartenenti alla Rete nell'A.S. 2012/2013

  • Istituto Comprensivo “Falcone”, Copertino (LE) - D.S. Ornella Castellano (Scuola capofila)
  • Scuola paritaria "Oasi mamma bella", Campi (LE) - D.S. Albarita Palmieri
  • Istituto Comprensivo Carmiano (LE) - D.S. Maria Rosa Rizzo
  • Istituto Comprensivo Copertino I polo (LE) – D.S. Fernando Iurlaro
  • Istituto Comprensivo Copertino III polo (LE) – D.S. Giuseppe Prete
  • IISS "Bachelet", Copertino (LE) – D.S. Carlo Longo
  • Liceo "Don Tonino Bello", Copertino (LE) – D.S. Francesco Nuzzaci
  • Istituto Comprensivo Cursi (LE) – D.S. Elio Lia
  • Istituto di cultura e lingue scuola dell'infanzia Marcelline, Lecce – D.S. Elisa Giovanna Torraco
  • Istituto Comprensivo Leverano 2 (LE) - D.S. Maria Antonietta Rucco
  • Istituto Comprensivo “De Giorgi”, Lizzanello (LE) – D.S. Nestola Francesco
  • Istituto Comprensivo “Prudenzano”, Manduria (TA) – D.S. Daniela Savoia
  • Istituto Comprensivo Monteroni polo I (LE) - D.S. Carmen Indirli
  • Istituto Comprensivo Monteroni polo II (LE) - D.S. Natale Addolorata
  • Istituto Comprensivo Oria polo II (BR) – D.S. Madaro Metrangolo Silvia
  • Istituto Comprensivo San Cesario (LE) - D.S. Rossella Verrienti
  • Istituto Comprensivo Soleto (LE) - D.S. Maria Rita Zitani
  • Istituto Comprensivo Squinzano polo II (LE) - D.S. Tiziana Faggiano
  • Istituto Comprensivo Trepuzzi polo II (LE) - D.S. Margherita Mele
 

Allegati

xxx

Siti web per la scuola

Ministero Pubblica Istruzione - Portale
MIUR - Portale del Ministero dell'Istruzione

Ministero pubblica Istruzione - USR
MIUR - Ufficio Scolastico Regionale

Ministero Pubblica Istruzione - USP Lecce

INVALSI
Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione

NoiPa
Il portale stipendi della pubblica amministrazione

INDIRE
Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa